Logo
focsiv

Documenti di lavoro, rapporti internazionali, leggi e regolamenti sulla cooperazione che puoi scaricare in PDF


Il libro bianco della cooperazione italiana 2012

E' disponibile on-line il Libro Bianco della Cooperazione Italiana. Raccoglie i documenti del Forum della Cooperazione Internazionale svoltosi a Milano i primi giorni di ottobre. Su dieci tematiche differenti, dal no profit ai migranti, dalla comunicazione alle politiche europee, lo stato dell'arte, il ruolo dell'Italia e le raccomandazioni per il futuro.

di Lorenzo Ciancaglini

Leggi Tutto

Trasformare la crisi in opportunità

“La confluenza della crisi alimentare, economica e climatica non può più essere ignorata, ma da essa governi e istituzioni possono trovare il coraggio per impegnarsi per uno sviluppo sostenibile”. È il monito del direttore della Focsiv Sergio Marelli in occasione della presentazione del nuovo documento della ong intitolato “Risposte alla crisi alimentare mondiale e raccomandazioni per il futuro”.

Leggi Tutto

Adattarsi al cambiamento climatico

In un documento Focsiv, le raccomandazioni alle Nazioni Unite in vista della Convenzione sul clima post-2012. Per aiutare i popoli a meglio adattarsi ai cambiamenti climatici – è la tesi principale – occorre puntare sullo sviluppo delle tecnologie.

Leggi Tutto

Italia e Obiettivi di sviluppo del millennio

Questo documento, a cura della Link 2007, realtà che riunisce alcune tra le maggiori ONG Italiane, raccoglie spunti e stimoli al dibattito sulla cooperazione allo sviluppo dell’Italia che affrontano il nodo dei contenuti e delle strategie possibili per un’azione che abbia come prima finalità il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio.

Leggi Tutto

Finanziamenti cospicui e a lungo termine da parte delle nazioni ricche per sostenere l’abbassamento delle emissioni inquinanti nei paesi in via di sviluppo. È la ricetta di Aprodev, Caritas Internationalis, Cidse e Volontari nel mondo – FOCSIV per un accordo condiviso alla conferenza Onu di Copenhagen.

Leggi Tutto

Carta di Trento

Nata all'inizio del 2008 come provocazione, nella carta sono stati pensati 10 punti su cui le varie organizzazioni (ma anche istituzioni) riflettessero e mandassero il proprio contributo. Il documento è stato promosso sul sito di Unimondo, sulla brochure del seminario "Nuova cooperazione" (inviata a varie organizzazioni/enti locali/nazionali) e acquistando degli spazi pubblicitari.

Leggi Tutto